Action Research

for CO-development

Consulenza qualificata per il miglioramento della qualità della produzione di datteri in Palestina

Riorganizzazione di una cooperativa di produttori e sostenibilità della filiera

Luogo: Palestina

Durata: 2017-2019

Committente: Fondazione Giovanni Paolo II

Titolo del progetto: “Sostegno alla riorganizzazione produttiva, manageriale e commerciale delle coop. di produttori di datteri Palestinesi ed Egiziani”.

Contesto

A Gerico, città palestinese, il dattero è il frutto che sta dando nuovo impulso all’economia locale. Negli ultimi anni la sua produzione e commercializzazione sono diventate essenziali per il rilancio economico della città. Diventa di primaria importanza porre attenzione agli standard qualitativi della produzione agricola per garantirne una più ampia commercializzazione sui mercati internazionali.

Obiettivo Generale

Il progetto mira a supportare una cooperativa di piccoli produttori locali con il duplice obiettivo di:

  1. contribuire al miglioramento dei servizi offerti dalla Camera di Commercio di Gerico.
  2. contribuire al percorso di riorganizzazione amministrativa e manageriale della cooperativa di produttori.

Che cosa abbiamo fatto

ARCO ha svolto un’attività di consulenza qualificata e di accompagnamento a distanza per la condivisione di best practices in ambito di pianificazione, analisi e valutazione. Lo scopo era contribuire al processo di riorganizzazione manageriale ed amministrativo della Camera di Commercio di Gerico e della cooperativa di imprese agricole target.

Sono state inoltre realizzate delle giornate di formazione. I temi spaziavano dalla gestione delle cooperative,  agli standard di qualità e certificazioni,  fino ai modelli di business e marketing.

ARCO, attraverso delle missioni sul campo, provvederà all’elaborazione di procedure operative standardizzate per la gestione delle fasi di produzione, raccolta, post-raccolta, trattamento, confezionamento e preparazione alla vendita. L’adozione di queste procedure operative da parte dei membri della cooperativa target avrà l’obiettivo di standardizzare i processi produttivi e di garantire standard qualitativi per la vendita a livello nazionale e internazionale.