5 marzo 2020 ARCO LAB

Rigenerazione degli spazi e degli edifici urbani, una pubblicazione europea!

rigenerazione degli spazi e degli edifici urbani handbook on sustainable and circular re use of sace and buildings circular economy EU

Le città hanno un ruolo essenziale nella transizione verso l’Economia Circolare. E’ infatti sempre più necessario sviluppare politiche innovative per la riduzione del consumo di energia, delle emissioni e dei rifiuti e per la loro gestione. LHandbook sul ri-uso sostenibile e circolare degli spazi e edifici urbani, scritto dai membri della Partnership dell’Agenda Europea sull’Economia Circolare, di cui fanno parte il Comune e la Città di Prato con il sostegno scientifico dei Ricercatori di ARCO, e della Partnership dell’Agenda Europea sull’Uso Sostenibile del Suolo, è pensato per essere uno stimolo a porre le basi per una nuova strategia integrata di gestione delle aree urbane.

La rigenerazione degli spazi urbani ed edifici abbandonati e sottoutilizzati, infatti, può diventare un’opportunità per creare nuovi posti di lavoro e realizzare azioni positive di economia collaborativa, di innovazione sociale e di creazione di start-up.

In Europa, la popolazione si concentra per il 75% nelle aree urbane. La mobilità, la produzione, il commercio e le relazioni economiche e sociali rendono le città luogo dove avviene il 75% dei consumi energetici e l’80% delle emissioni inquinanti. Agire nelle città con attività e politiche specifiche può partecipare a sensibilizzare sia i consumatori che le imprese sui diversi modelli di produzione. Per questo, è sempre più importante promuovere a livello urbano e locale un modello di “città circolare”, favorendo inoltre politiche che influenzino efficacemente il funzionamento delle imprese e la vita dei cittadini.

L’Handbook, alla cui redazione ha partecipato anche di Leonardo Borsacchi, ccordinatore dell’Unità di Innovazione Circolare e Commodity Sostenibili, raccoglie le buone pratiche e le strategie di pianificazione analizzate dalle Partnership. Il manuale però non vuole solo essere uno strumento per l’effettiva rigenerazione degli spazi e delle aree urbane ma si rivela strategico anche in ottica di comunicazione e divulgazione: la disseminazione delle attività  permette di sensibilizzare i cittadini al tema del riuso, della rigenerazione come modello strategico di sviluppo sostenibile e rende gli stessi parte attiva del cambiamento.

L’Handbook è stato presentato al 4° Cities Forum “Together we shape a sustainable urban future” a Porto il 30 e 31 gennaio 2020.

Il volume è il risultato del lavoro congiunto della Partnership dell’Agenda Europea sull’Economia Circolare e della Partnership dell’Agenda Europea sull’Uso Sostenibile del Suolo.

Partnership dell’Agenda Urbana dell’Unione Europea sull’Economia Circolare

agenda eureopea sull'economia circolare rigenerazione degli spazi urbani regeneration of urbna spaces european union
Clicca per scoprire di più sull'Agenda Europea sull'Economia Circolare

La Partnership mira a stimolare il riutilizzo, la riparazione, il rinnovo e il riciclaggio di materiali e prodotti esistenti per promuovere nuove opportunità di crescita e di lavoro. L’attenzione sarà focalizzata su: gestione dei rifiuti (trasformazione dei rifiuti in risorse), economia della condivisione ed efficienza delle risorse.

Nell’ambito della Partnership dell’Agenda Urbana sull’Economia Circolare, i Ricercatori ARCO in sostegno al Comune di Prato hanno promosso la revisione legislativa sul recupero e trattamento delle acque reflue industriali per l’uso agricolo.

Partnership dell’Agenda Urbana dell’Unione Europea sull’Uso Sostenibile del Suolo

agenda eureopea sull'economia circolare rigenerazione degli spazi urbani regeneration of urbna spaces european union

Le città verdi, compatte ed efficienti dal punto di vista energetico forniscono un contributo chiave alla crescita sostenibile. Svolgono un ruolo cruciale nell’attuazione di vari progetti e iniziative a livello europeo. In Europa, il rapido ritmo di urbanizzazione comporta una serie di sfide senza precedenti, legate, tra l’altro, alla prevenzione e alla gestione dell’espansione urbana, alla promozione dell’uso sostenibile del territorio, alla definizione delle priorità di rinnovamento, rigenerazione e riqualificazione delle aree urbane e alla riqualificazione dei campi bruni, la fornitura di edifici di alta qualità, lo spazio pubblico e le politiche di mobilità, la protezione delle aree verdi urbane e la promozione di soluzioni basate sulla natura.

La partnership sull’uso sostenibile della terra mira a:

  • ♦ Rivedere e comprendere i processi di suburbanizzazione e il ruolo delle soluzioni basate sulla natura all’interno degli attuali processi di sviluppo;
    identificare le migliori pratiche di sviluppo urbano innovativo in tutta Europa;
  • ♦ Formulare concetti e modalità di azione specifici riguardanti l’uso sostenibile della terra e l’implementazione di soluzioni basate sulla natura all’interno delle aree urbane, nonché proposte concrete per strumenti e finanziamenti territoriali

Per maggiori informazioni
Leonardo Borsacchi
Innovazione Circolare e Commodity SostenibiliCoordinatore
leonardo.borsacchi[at]pin.unifi.it

Scopri di più sul lavoro di ARCO sull’Innovazione Circolare e Commodity Sostenibili

 

hfmz3y - wwii3a - 7xotdp - iakno6 - p8rgot - ls6cc1 - n8evsc - 5ddck4