25 settembre 2019 ARCO LAB

Trattamento delle acque reflue per usi agricoli: un progetto europeo nato a Prato

Trattamento delle acque reflue per usi agricoli iter revisione normativa europea Partnership per la Urba Agenda of the Eu on Circolar Economy rigenerazione degli spazi

Il Comune di Prato, con il sostegno scientifico e tecnico dei Ricercatori ARCO, ha partecipato alla Partnership dell’Agenda Urbana per l’Economia Circolare dell’Unione Europea concentrandosi su due temi:

La rigenerazione urbana attraverso il riuso di edifici abbandonati o sottousati.

Negli ultimi anni, le città hanno svolto un ruolo essenziale nello sviluppo dell’Economia Circolare. Sono il luogo ideale per studiare e implementare piani d’azioni capaci di influenzare le decisioni sia delle imprese che i cittadini verso un sistema produttivo più sostenibile sia dal punto di vista umano che ambientale.
Per favorire questo cambio di prospettiva, nel 2016 l’Unione Europea ha dato avvio alla Urban Agenda un nuovo metodo i lavoro multilivello che coinvolge le città europee, gli Stati Membri, la Commissione Europea e altri stakeholder per favorire la vivibilità, la crescita e l’innovazione in Europa.

Tutte e 15 le Urban Agenda hanno lo scopo di individuare i problemi legislativi legati ai temi di interesse (better legislation), migliorare la consapevolezza e la conoscenza relativa agli stessi temi (better knowledge)  e infine trovare delle soluzioni per rimuovere gli ostacoli al reperimento dei finanziamenti (better funding).

Il lavoro del Comune di Prato, insieme ai Ricercatori ARCO all’interno della Partnership dell’Agenda Urbana sull’Economia Circolare, è durato in totale due anni.

Qui di seguito le tappe principali del percorso:

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

Giugno 2017 Helsinki

Primo incontro della Partnership che avrebbe lavorato per  Urban Agenda for the EU on Circular Economy.
Il Comune di Prato, nella persona di Valerio Barberis Assessore con Delega all’Economia circolare, e ARCO, nella persona di Leonardo Borsacchi,  propongono ai Partner di studiare la questione dell’impiego dell’acqua come materia prima seconda in Economia Circolare

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

Settembre 2017 La Aia

Riunione della Partnership a La Aia durante la quale il Comune di Prato e ARCO presentano G.I.D.A – Gestione Impianti Depurazione Acque di Prato insieme a Donatella Fibbi, responsabile qualità di G.I.D.A. e Alessandro Brogi, Presidente di G.I.D.A.

G.I.D.A. è un esempio unico di economia circolare in tema di recupero dell’acqua. L’impianto di trattamento e recupero delle acque urbane e industriali usa sistema biologico per depurare le acque  provenienti dagli impianti urbani e industriali e successivamente immetterle nel fiume o nella rete di approvvigionamento delle industrie come materia prima seconda.
Il Comune di Prato, ARCO e i partner di G.I.D.A. propongono quindi di studiare impianti simili di trattamento dell’acqua per far entrare l’acqua tra le risorse principali dell’economia circolare.

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

Ottobre 2017 Prato

Riunione della Partnership a Prato, l’Assessore Valerio Barberis e Leonardo Borsacchi, Ricercatore di ARCO, propongono di studiare la possibilità di trattare le acque reflue derivanti dall’uso urbano e industriale per usi agricoli.

Il trattamento delle acque reflue diviene così a tutti gli effetti un progetto di economia circolare in quanto permette di affrontare il problema crescente della scarsità di acqua, della sostenibilità delle filiere di produzione e al contempo permette anche di generare un impatto positivo sulla comunità locale. La zona degli impianti G.I.D.A. e tutto il distretto industriale di Prato è affiancata da una zona molto agricola composta si di orti sociali che di campi di agricoltura periurbana derivanti da progetti di recupero delle terre inutilizzate volti a favorire la produzione agricola a filiera corta.

Ottobre 2017 Prato

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

La Partnership è invitata prima a visitare il Museo del Tessuto della Città di Prato e a partecipare ad un workshop “Action Water Re-Use” presso l’impianto G.I.D.A. di spiegazione dettagliata dell’Action Plan.
In questo contesto emerge però il primo collo di bottiglia legislativo in quanto si scopre che la norma vigente impedisce di usare le acque trattate a  fini agricoli.

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

Novembre 2017 Rotterdam

Durante la riunione a Rotterdam, la Partnership conferma il collo di bottiglia legislativo: la legge europea vigente non permette di utilizzare in maniera diretta le acque reflue trattate per l’uso agricolo, serve quindi una revisione normativa e uno studio più approfondito della composizione dell’acqua.

In concomitanza con i lavori della Partnership sul trattamento delle acque e del loro impiego per fini agricoli emerge un interesse diretto da parte della Commissione Europea che era anch’essa al lavoro per individuare nuove modalità di contrastare le crescenti problematiche della water scarsity nei Paesi europei, soprattutto del sud.

Gennaio 2018 Bruxelles

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

Incontro con Direzione Generale della Commissione Europea per il Clima  (DG Clima) di Valerio Barberis, Assessore con Delega all’Economia Circolare, Leonardo Borsacchi, Ricercatore ARCO e Alessandro Brogi, Presidente G.I.D.A., incontrano a Bruxelles la Direzione Generale del Clima dell’Unione Europea che sta lavorando a nuovi soluzioni legislative per ridurre la water scarsity.

Nella stessa occasione, si svolge un incontro con EurEau il network europeo dei fornitori di servizi di acqua potabile e di acque reflue sia del settore pubblico che del settore privato.  EurEau mette insieme i professionisti nazionali dell’acqua per concordare le posizioni dell’industria europea in materia di gestione della qualità dell’acqua, efficienza delle risorse e accesso all’acqua per i cittadini e le imprese d’Europa.

Marzo 2018 - Prato

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

Incontro presso l’impianto G.I.D.A. insieme a Simona Bonafè, Deputato al Parlamento Europeo responsabile della legge sull’Economia Circolare, sul tema del riuso delle acque reflue trattate per usi agricoli.

Marzo 2018 Prato

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

Economia Circolare: il ruolo di Prato nell’ambito della Partnership Europea in materia di “Circular Economy nel contesto dell’Agenda Urbana per l’UE

Formazione a cura di Leonardo Borsacchi, ricercatore di ARCO, sul lavoro che il Comune di Prato, ARCO e G.I.D.A. stanno svolgendo all’interno della Partnership per la promozione della revisione legislativa in tema di riuso delle acque reflue trattate a fini agricoli.

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

Settembre 2018 Atene

Incontro finale della Partnership ad Atene di confronto sull’applicabilità tecnica dell’Action Plan sull’uso delle acque reflue con conseguente raccolta di idee sulla prima bozza di Position Paper insieme ai membri della Partnership.

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

Novembre 2018 Tampere

Invito al Forum annuale di EuroCities a Tampere intitolato ” Città a basse emissioni per un’aria più pulita e mitigazione del clima” e coinvolgimento nello speciale Working Group dedicato all’acqua.

Il forum mirava ad approfondire la comprensione dei legami tra inquinamento atmosferico, cambiamento climatico e salute pubblica, esplorando diversi scenari per la progettazione di politiche integrate capaci di offrire mutui benefici. Concentrandosi sugli esempi dei settori dell’energia, delle costruzioni e dei trasporti, i partecipanti hanno discusso delle opportunità per adempiere all’Accordo di Parigi, creando al contempo benefici locali immediati per le persone e la salute.
Nello speciale Working Group dedicato all’acqua, Leonardo Borsacchi è stato invitato a parlare dell’Action Plan e del lavoro svolto con la Partnership, sul trattamento delle acque reflue per usi agricoli.

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

Gennaio 2019 Bruxelles

Presentazione agli stakeholder europei interessati al tema dell’acqua a Bruxelles. In questa occasione sono stati presentati i lavori della Partnership e di quanto fatto durante il Forum di Tampere.

pubblicazioni publications ricerca accademica research academic inclusive develpment sviluppo inclusivo sviluppo locale local development capability approach social economy economia sociale

New Proposal for a Regulation of the European Parliament and of the Council on Minimum Requirements for Water Reuse” – Position Paper by the Eu Urban Agenda Partnership on Circular Economy.

Pubblicazione del  Position Paper con la proposta di revisione legislativa della norma europea sull’uso delle acque reflue provenienti da impianti industriali e urbani per usi agricoli.

economia circolare circular economy acque reflue trattate per fini agricoli waser water treatmant for agricultural pruposes

Gennaio 2019 Bruxelles

Il Parlamento Europeo vota e approva la revisione della norma in materia di trattamento delle acque reflue urbane o industriali proposta dalla Deputata Europea Simona Bonafè, membro della Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare, con la collaborazione del Postion Paper realizzato dai partecipanti alla Partnership dell’Agenda Urbana per l’Economia Circolare.

Gli emendamenti e l’esito della votazione sono consultabili, qui.

hfmz3y - wwii3a - 7xotdp - iakno6 - p8rgot - ls6cc1 - n8evsc - 5ddck4